CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Cos’è la scultura ceramica oggi?

giovedì, 19 Luglio 2018 by
Cos'è la scultura ceramica oggi?

CeramicsNow! The Book, vi racconta lo stato dell’arte attraverso le parole e le opere dei più grandi artisti contemporanei provenienti da tutto il mondo.

Che cos’è un libro?

mercoledì, 04 Luglio 2018 by
Che cos’è un libro?

Quali sono le caratteristiche che un oggetto deve avere per essere definito libro?
Ditemi che cos’è per voi un libro!

Tagged under: , ,

Cosa significa fare un libro?

lunedì, 02 Luglio 2018 by
Cosa significa fare un libro?

Fare un libro non è un gioco da ragazzi, ma un’operazione complessa che vede in gioco tante professionalità e che ha bisogno di esperienza e attenzione.

Tagged under: , ,
Verso la fine di The Wall

Il percorso di Gianni Baggi – in arte Otr – da fotografo professionista ad artista alla ricerca di paesaggi interiori attraverso l’uso degli specchi.

L’ingresso nel Labirinto di Arnaldo Pomodoro.

Il grande enviroment realizzato da Arnaldo Pomodoro diventa un libro-guida che ci invita a perderci nei meandri della mente dell’artista.

Dalle foto su Facebook al libro sulle scritte sui muri.

La passione per le foto di scritte sui muri diventa prima un museo virtuale sui social poi un’installazione in mostra, e per finire un libro tradizionale.

Tagged under: , ,
Come e dove sta andando il mondo del libro?

Quando si parla di libri si pensa ormai ad un settore perennemente in crisi e questa è una sensazione ormai abbastanza diffusa, e se vogliamo consolidata. Ma dove sta andando il mondo del libro, e soprattutto come sta andando? Tutto sommato non così male, secondo l’ultimo rapporto di AIE, l’Associazione Italiana Editori che ogni anno

Tagged under: , , ,

A proposito di Absolute

martedì, 16 Giugno 2015 by
A proposito di Absolute
Sergio Saggese e Absolute

Sergio Saggese e Absolute

Non sono un tipo da scrivania. Leggo sul tavolo da cucina e mi circondo di quanto occorre per la lettura come se apparecchiassi: occhiali, matita, post-it, penna e segnalibro al posto delle posate, il romanzo “Absolute” di Marco Aragno al centro come un piatto.

Faccio un primo assaggio. S’un totale di centocinquant’uno pagine ne butto giù cinquanta d’un fiato. Mi sono già fatto il palato con la recensione di Antonio Menna presente sulla bandella, ho annusato il libro prima di scorrere il risvolto di copertina. Alla fine l’ho scostata, la bandella, come una tenda, per entrare nel frontespizio.

Leggo come andassi a pesca. Manco a farlo apposta sto a tema con Menna che parla di “pesci fuor d’acqua”. Sottolineo come i pescatori sondano le parti di mare guaste o fertili. Più il libro è fertile più pesco. Uso l’amo della sottolineatura. La prima parola catturata è “cambiamenti”. La trovo nella citazione di Darwin di pagina 8. Una citazione sulla forza, sull’intelligenza, sui cambiamenti e sulla sopravvivenza. Quanto ai cambiamenti necessari per sopravvivere, un lettore come me cambia cambiando pagine e sopravvive soltanto se trova di che nutrirsi nelle parole. Questo romanzo ne è ricco. Non cerca fronzoli. Le più nutrienti sono quelle intrise di follia. Pesco la parola “normale”, la più folle di tutte. Sta a pagina 9. Mi chiedo cosa sia la normalità. L’illusione ch’esistano cose “normali” è forse il primo segno che siamo tutti fuori di testa. Un buon libro – e questo lo è – ti fa prudere la mente di domande.

Tra meno di un mese… Absolute!

mercoledì, 25 Marzo 2015 by
Absolute - Il Romanzo di Marco Aragno per con-fine edizioni

La nascita di un nuovo libro richiede sempre una lunga gestazione e devo proprio dire che Absolute, il nuovo romanzo di Marco Aragno, non è stato da meno.

L’abbiamo letto e riletto, abbiamo corretto errori, errorini, sviste, virgole e punti, abbiamo giocato insieme ai lettori (o futuri tali, speriamo) per riuscire a trovare la copertina più adatta, abbiamo fatto conoscere il protagonista del libro e, insieme, anche l’autore, ci siamo messi un po’ in gioco anche noi, sempre alla ricerca di buoni libri e di buoni amici con cui condividerli e, finalmente, la copertina c’è e anche la data di uscita…

I topi di Sergio Saggese (l'intervista di Angie Cafiero)

Sergio Saggese, ospite dell’associazione Sfumature in equilibrio, racconta il suo romanzo Codamozza intervistato da Angie Cafiero.

L’incontro di venerdì 13 febbraio è stato piacevole e interessante grazie a Sergio che riesce in maniera sapiente a discutere della sua opera letteraria e grazie alla splendida accoglienza ricevuta presso la sede di Corso Italia News.

TOP