CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Una foto per Absolute

by / mercoledì, 03 Dicembre 2014 / Published in blog, Ho appena finito di leggere...

CopertinaInterrogativoMarco Aragno, un giovane giornalista di Giugliano in Campania, qualche mese fa decide di inviarci il suo manoscritto, lo leggo, come faccio di solito con tutti i manoscritti che arrivano in casa editrice, e penso subito che quello che ho in mano potrebbe essere (meraviglia!) il prossimo romanzo della collana Transfert, la nostra collana dedicata ai romanzi per la quale cerchiamo sempre giovani autori: ebbene sì, qui si fa scouting!

Lo leggo per la seconda volta e contatto l’autore per spiegargli che siamo interessati al suo testo e, quasi (!) prontamente (uff sempre cose da fare che si accavallano) gli mando il contratto editoriale che lui, sicuramente più organizzato di me, mi rispedisce subito indietro firmato: Absolute entra ufficialmente in casa con-fine!

Passa qualche mese e nel frattempo Marco invia correzioni su correzioni e andiamo puntualmente a salvare nuovi file del romanzo. Marco è un ragazzo preciso…

ma oltre alle correzioni è necessario decidere l’immagine di copertina… come possiamo rappresentare al meglio il suo testo?

Absolute narra la storia di Marco Cicala, un ventenne napoletano impacciato che passa gli anni della giovinezza chiuso in casa, a studiare diritto e leggere Kafka e Dostoevskij. Non ha mai fatto sesso e non ha mai viaggiato. Non ha una vita sociale. Genitori e amici sono preoccupati per lui.
L’occasione buona per uscire dal bozzolo che si è costruito viene dal cugino, che gli propone una vacanza a Mykonos. Anche il cugino si chiama Marco Cicala, ma è l’esatto opposto: sveglio, bello, ammirato dagli amici e dai parenti.
Una sera al Tropicana Club, l’aperitivo più famoso dell’isola, sarà sufficiente al protagonista per scoprire l’alcool e il sesso.

Da questo momento in Marco avviene un cambiamento radicale infatti da studente imbranato e insicuro che passa le giornate in casa diventa un viveur discotecaro, sempre in cerca di ragazze e di esperienze alcoliche… ma sarà proprio così?

Dal romanzo ci viene l’idea: chiedere a voi, amici di con-fine, di mandarci delle fotografie che possano in qualche modo ricordare il contenuto del libro; c’è già un album su facebook per raccoglierle e permettervi di votarle (basta il vostro ‘Mi piace’), la più votata diventerà la copertina del libro!
Vi va di partecipare?

Aiutateci! Più fotografie pubblicheremo, più divertente sarà la scelta…

 

2 Responses to “Una foto per Absolute”

  1. Per me oggetti che simboleggino le “due” vite di Marco rendono di più delle foto di velini festaioli. Quali oggetti? Boh! Occhiali da sole, latta di birra strizzata, libro di Kafka accartocciato?
    Certo che il fustacchione con gli occhiali da sole non era male, però…

Lascia un commento

TOP