FORGOT YOUR DETAILS?

L'affascinante storia delle Seicentine della Biblioteca del Museo Correale a Sorrento

Positano NewsLa Biblioteca del Museo Correale ha portato a compimento un’operazione culturale di grande rilievo non solo per il rilancio dello straordinario patrimonio di cui dispone ma, soprattutto per far conoscere, salvaguardare e valorizzare il proprio patrimonio librario.

Il fondo delle edizioni del XVII secolo in possesso della Biblioteca del Museo Correale di Terranova di Sorrento è composto da 140 esemplari che coprono tutto il secolo a partire dal 1600 fino al 1699.

L'affascinante storia delle Seicentine della Biblioteca del Museo Correale a Sorrento

130618_IlMattinoSorrento. “Le Seicentine della Biblioteca del Museo Correale”, edizioni del XVII secolo, in mostra da sabato prossimo fino al 31 dicembre al Museo Correale. Il vernissage sabato alle 10.30, con l’inaugurazione della rassegna e la presentazione del catalogo, curato da Mario Russo. Interverranno, con il presidente del consiglio di amministrazione e del direttore del Museo Correale, Giuliano Buccino Grimaldi e Filippo Merola, Loredana Conti, Giuliana Gargiulo e Antonino Cuomo. “Nella schedatura delle edizioni del XVII secolo del patrimonio librario custodito dal Museo Correale – spiega Mario Russo – sono stati analizzati ben 140 esemplari che coprono tutto il secolo, a partire dal 1600 fino al 1699. il volume delle sei centine viene dedicato alla memoria di Manfredi Fasulo, benemerito conservatore di questo museo per molti anni, in riconoscenza e ricordo della sua meritoria attività al servizio dell’Ente Museo”.

L'affascinante storia delle Seicentine della Biblioteca del Museo Correale a Sorrento

Il Museo Correale di TerranovaSi trovano già ai loro posti, protetti dal vetro perché sono preziosi e rari, i libri che fanno parte del fondo delle edizioni del XVII secolo della biblioteca del Museo Correale di Terranova di Sorrento. All’interno delle teche si possono ammirare ben 140 esemplari che coprono tutto il secolo a partire dal 1600 fino al 1699.

Patrimonio librario che, contrariamente a quanto generalmente si crede, ben poco, o quasi nulla possiede della biblioteca, che pur doveva esistere, dei fondatori del museo. Di qui l’obbligo e l’impegno, per chi si occupa della conservazione di questo patrimonio, di ricordare e rendere un doveroso omaggio alla memoria di coloro che, nel corso degli anni, attraverso generose donazioni di preziosi volumi, hanno reso possibile la costituzione di questa Biblioteca, che va sotto il nome di Correale soltanto perché ospitata in questo Museo.

L'affascinante storia delle Seicentine della Biblioteca del Museo Correale a Sorrento

SorrentumA metà giugno sarà inaugurata al Museo Correale la mostra con pubblicazione del catalogo delle Seicentine della Biblioteca del Museo Correale.

Il Catalogo viene a sancire un impegno istituzionale, culturale e didattico che, iniziato nel 2006 con la pubblicazione di L’Erbario essiccato di Domenico Coscarelli e proseguito nel 2008 con il catalogo Le Cinquecentine della Biblioteca del Museo Correale, oggi si realizza con questo nuovo volume. Accompagnato da una mostra specialistica, costituisce un’ulteriore testimonianza dell’intensa attività scientifica e divulgativa svolta dal Museo nel settore dei beni bibliografici e dell’impegno profuso per il recupero e la fruizione del prezioso patrimonio librario custodito nella Biblioteca istituita il 10 ottobre 1918 con fo scopo di raccogliere pubblicazioni di storia locale, pubblicazioni e studi relativi al Torquato Tasso ed edizioni delle sue opere.

Beniamino Levi. Presente quando tutto accadeva.

Beniamino LeviBeniamino Levi sarà il curatore dell’importante esposizione delle opere di Salvador Dalì | The Dalì Universe che verrà inaugurata a Sorrento il 14 giungo 2013 presso Villa Fiorentino e in tutta la città.

Presidente della Fondazione Stratton, è un esperto mondiale riconosciuto nel campo dell’Arte Moderna. La sua competenza in ambito artistico abbraccia un nozionismo di ampio respiro, dall’impressionismo fino ai tempi moderni.

Negli anni ’60 e ’70 ha presieduto una delle gallerie d’arte più prestigiose d’Italia, la Galleria Levi in Via Montenapoleone, attraverso la quale ha introdotto l’arte internazionale in Italia.

Manifesto mostra Dalì

Manifesto mostra DalìPiù di 100 opere del Maestro del Surrealismo in un’esposizione unica, in programma dal 14 di giugno al 29 settembre 2013 a Villa Fiorentino, “The Dalì Universe Sorrento”. La mostra interamente dedicata a Salvador Dalì è un’occasione davvero speciale, che permette al pubblico di avvicinarsi agli aspetti meno noti del lavoro del grande artista, scoprendo opere ancora poco conosciute, come la scultura monumentale “Omaggio a Tersicore” mai esposta fino ad oggi. Un’ampia selezione di diverse opere tra cui sculture in bronzo, oggetti in vetro, oro, collages e raccolte grafiche di Dalì illustratore verranno posizionate all’interno ed all’esterno di Villa Fiorentino con l’intenzione esplicita di rivelare la fonte di ispirazione del genio di Salvador Dalì, per promuovere la comprensione della vita e dell’arte del Maestro. Questo percorso espositivo, consentirà ai visitatori di immergersi nel labirinto della mente del Maestro e di ammirare i risultati creativi della sua infinita immaginazione.

Le Seicentine del Museo Correale di Terranova

 

Mostra Seicentine del Museo CorrealeIl Museo Correale di Sorrento  è sicuramente il più bel museo di provincia d’Italia.

La sua biblioteca – istituita nel 1918 con lo scopo di raccogliere pubblicazioni di storia locale, pubblicazioni e studi relativi al Tasso e edizioni delle sue opere – è uno di quei  ‘gioielli nascosti’ che arricchiscono e rendono unico il patrimonio artistico e culturale dell’istituzione .

TOP