CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Riprendiamo quel filo di pensiero con Laura Celentano.

by / lunedì, 05 Novembre 2012 / Published in Collana oi dialogoi, cultura, Pubblicazioni


Erano molti anni che, di tanto in tanto, ripensavo a questo testo, rimasto silenzioso sul fondo di qualche cassetto metese, in attesa che ritornasse il suo momento.

Ne avevo dimenticato le parole, ma non il suono della voce che le aveva pronunciate: la stessa che, giorno dopo giorno avevo dovuto sopportare negli anni del liceo, ma che – in qualche modo, mio malgrado – era riuscita ad insinuare nella mia coscienza di studente poco incline allo studio del latino e greco, quel rispetto e quell’amore per la cultura classica, che tutt’ora mi porto dentro.

Ho voluto finalmente pubblicare questo dialogo così spontaneo e informale, ma così sapientemente ‘condotto’ e poi curato da Ernesto Anastasio, innanzitutto perché devo a Laura Celentano il nome stesso di questa collana, e non ho saputo resistere a rubarle una piccola perla; poi per la necessità di ricordare e rendere omaggio ad una persona che è stata un punto di riferimento per generazioni di studenti e studiosi delle humanae litterae; ma soprattutto mi ha spinto l’urgenza di fermare su carta gli echi di quell’entusiasmo mai sopito per lo studio di un passato così lontano da noi, eppure ancora così vivo dentro di noi.

La testimonianza di una gioia della conoscenza che dava ragione alla vita e allo studio di questa insegnante d’un tempo, che ancora tante cose avrebbe ancora da raccontare a chi, come lei, fosse stato così sordo al suon del campanello.

GF

il volume Filo di pensiero. Dialogo sul mito con Laura Celentano di Ernesto Anastasio.

Lascia un commento

TOP