FORGOT YOUR DETAILS?

dossier biodiversità - WWF Campania
[issuu autoFlip=true width=550 height=389 embedBackground=%23000000 shareMenuEnabled=false backgroundColor=%23222222 documentId=121028092952-dfca2fcfd2ab425d88ccd0bc6fe96a74 name=dossier-wwf-biodiversita username=con-fine  unit=px v=2]

Questo dossier è la presentazione del lavoro realizzato dai volontari del servizio civile nazionale per il progetto “Cittadinanza attiva per la biodiversità” svolto presso il WWF Campania da marzo 2011 a marzo 2012.

Corriere del Mezzogiorno

Tracciati.
Gli itinerari del Wwf sorrentino: da Massa Lubrense a Punta Campanella fino a Monte Vico Alvano tra casali e agrumeti.

Camminare “lento pede”, con passo lento, è il modo migliore di conoscere, vivere, apprezzare la penisola sorrentina ed amalfitana. Ripercorrere sentieri antichi, tra uliveti ed agrumeti, con lo sguardo che spazia in lontananza verso Capri o in direzione degli isolotti de Li Galli rappresenta un’esperienza che regala emozioni, benessere, perfino felicità.

“Lento Pede” si intitolava, appunto, la guida alle escursioni redatta qualche anno fa dal Wwf della penisola sorrentina ed affidata al coordinamento di Andrea Fienga.

 – Una pubblicazione -, sottolinea il Panda, – dedicata a tutti coloro i quali ci hanno insegnato ad amare la nostra terra ed alle generazioni future, che hanno il diritto di riceverla integra -.

TOP