Sergio Saggese

 

Poso righe sulla pagina ognuna come un’asse. Quello dello scrittore è un lavoro da mastro. Pigli storie a misura dalla memoria e le inchiodi. Il foglio è un terreno e lo spiani. Organizzi la carta per dar base ai pensieri. Togli dal cuore il legno che serve per le travi. Tiri su case di lettere perché ci àbitino lettori. Case che si fittano a istanti. Buone per passarci notti con parole che al mattino lasci come puttane oppure sposi. Ti muovi in bilico su impalchi. Ogni tuo passo è una parola che si calca. La tua ombra è una frase scritta sul suolo. I sogni sono attrezzi. Il cielo non te lo togli più dalle unghie. Bevi birra e nuvole. E tutto per denunciare laddove l’Infinito manca.

 



Sergio Saggese è nato a Napoli nel 1963.

È laureato in Medicina Veterinaria. È illustratore, musicista e copywriter presso l’Agenzia PeepAll Communication.

Dal 2003 collabora con il Laboratorio di Scrittura Creativa “L’isola delle voci” diretto dallo scrittore Nando Vitali, e per il blog dello stesso Laboratorio tiene una rubrica web di recensioni letterarie. Collabora con diversi istituti scolastici nella stesura di testi didattici e nell’applicazione del Metodo Orff per l’insegnamento musicale.

Scrive per Il Gazzettino Vesuviano e cura una rubrica di recensioni letterarie per la rivista TeatroCult.

Ha partecipato al Reading di scrittura “Mi illumino di meno” in collaborazione con RadioDue – Caterpilar e in collegamento con Fahrenheit RadioTre, a cura di Rossella Tempesta.

Ha collaborato con la rivista letteraria Prospektiva.

Ha pubblicato la graphic novel dal titolo Raggi d’ombra (Cautiero, 1998); Racconti azzimi (Compagnia dei Trovatori 2006, Premio Iride, Città di Cava de’ Tirreni); il romanzo Il grido del gatto (Boopen LED, 2009), la fiaba Il sacco nero di Babbo Natale (Photocity Edizioni, 2012), il romanzo Tutto torna (Il Monocordo Edizioni, 2012).

È stato finalista al “Premio Il Molinello” 2004, finalista al Premio Prospettiva Editrice 2005, finalista al “Premio Troisi” edizione 2006 per la Migliore Scrittura Comica, e finalista al “Premio Boopen 2010” nella sezione Giallo/Noir.

Ha ricevuto una Segnalazione Speciale al Premio Giulio Perrone Editore 2007, una Menzione della Giuria al “Premio Troisi” 2008. Ha partecipato alla Enciclopedia degli scrittori inesistenti (Boopen LED, 2009) e all’antologia Se mi lasci non male (Kairòs editore).

Suoi racconti sono stati pubblicati sui quotidiani «Roma» e «Il Mattino».

Con il cortometraggio dal titolo Faunàpoli è stato premiato al Forum della Cultura di Vico Equense 2009.

 


Per con-fine edizioni ha pubblicato:

[wpsc_products tag=’sergio-saggese’]
TOP