CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

La luce secondo Mestrangelo

by / giovedì, 03 Aprile 2014 / Published in blog

Giuseppe MestrangeloDomani sul sito di con-fine art magazine e sul nostro canale You Tube pubblicheremo il video con l’intervista che Gino Fienga ha fatto a Giuseppe Mestrangelo lighting designer ed artista titolare di Light Studio a Milano.

L’intervista si concentra sull’utilizzo della luce nelle esposizioni di opere d’arte mettendo in risalto il ruolo fondamentale di una giusta illuminazione studiata su misura e misurata al millimetro sull’opera che si va ad illuminare. 

Mestrangelo lavora da più di vent’anni in questo settore studiando tecniche e supporti, ricercando e trovando la giusta soluzione dal punto di vista estetico, dell’attenzione verso la conservazione delle opere d’arte e del risparmio energetico.

La filosofia di Light Studio mette in primo piano l’oggetto che attraverso la luce deve poter esprimere vitalità o drammaticità e tiene sempre presente il fine ultimo: le conseguenze emotive che scaturiscono dal tipo di luce scelta.

Mestrangelo parla con passione del suo lavoro, della ricerca, delle soluzioni che ormai sono parte integrante della sua attività, e dall’ascolto si riescono a comprendere veramente i vari aspetti di una buona illuminazione, delle problematiche che si affrontano durante l’allestimento di una mostra e il desiderio di accompagnare il visitatore in un percorso coinvolgente, poetico e naturale evitando qualsiasi protagonismo.

Vi aspettiamo domani anche con vostri commenti e impressioni!

Lascia un commento

TOP