CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Esperienze grafiche

by / venerdì, 06 Giugno 2014 / Published in blog, Collana Passeurs

EsperienzeGrafiche di Bianca Brancati CarlevaniEsperienze grafiche è il secondo libro che l’artista Bianca Brancati Carlevani pubblica con la nostra casa editrice. Il primo s’intitola Percorsi ed è la selezione fra le centinaia di opere pittoriche che compongono la sua corposa produzione.

Questo volume ci illustra invece la sua produzione grafica e qui ci muoviamo fra punti e tratti che diventano forma e figure in un continuo alternarsi di soluzioni e dissoluzioni di immagini e sensazioni plastiche. È il ritmo incessante di un lavorio minuzioso e meticoloso quello che rende l’infinità di tratti distinti un’unica opera grafica; un lavoro in continuo divenire che cresce e si compone nell’incalzare e nell’avanzare della linea. Geometrie appassionate che dal rigore delle proprie sintesi evolvono in visi e corpi quasi come sequenze filmiche composte dai soli fotogrammi principali.

Lo spazio viene così ingabbiato in reticolati e curve che talvolta ne delimitano semplicemente la dimensione, più spesso diventano essi stessi estensione della grandezza, profondità e volume.
Attraverso questa tecnica Bianca Brancati Carlevani riesce a dipanare la sua indagine della realtà, come una matassa che a poco a poco si riordina e assume una connotazione plastica, con una sua precisa struttura e un suo proprio dinamismo interno. E di questa realtà ne coglie una romantica semplicità, spogliandola degli elementi superflui, ma non per questo allontanandosi dalla figurazione tradizionale.

Quello che passa, quindi, è un concetto di purezza formale che si fa filo conduttore di tutto il lavoro che, ben lungi dall’essere mero esercizio di virtuosismo tecnico, si carica, pagina dopo pagina, di quella stessa poesia che caratterizza poi tutta la produzione artistica, nonché il profondo modo di esistere di un’artista capace in ogni momento di muoversi sul confine fra la monocromia e l’uso dei colori senza incertezza, ma con la padronanza che contraddistingue in ogni epoca i grandi maestri.

Tagged under: ,

Lascia un commento

TOP