CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Ecco chi è Marco Cicala!

martedì, 03 Febbraio 2015 by
Una foto per Absolute

Aragno_BannerPost

Da poco più di un mese stiamo raccogliendo in un album sulla nostra pagina di Facebook le fotografie, che tanti di voi ci hanno inviato, per partecipare alla selezione da cui verrà estratta quella che diventerà l’immagine di copertina del nuovo romanzo di Marco Aragno dal titolo ‘Absolute’.

Il mese di febbraio sarà dedicato solamente alle ‘votazioni’ attraverso le preferenze (i ‘mi piace’) di tutti quelli che vorranno esprimere il loro parere.

I racconti a singhiozzi sul Kurdistan

mercoledì, 03 Settembre 2014 by
I racconti a singhiozzi sul Kurdistan

Lorenzo-Giroffi-Racconti-Kurdistan

Eccomi di nuovo a fare i conti con la storia che mi scavalca, con eventi che cambiano geografia e nomi. Il Kurdistan che ho conosciuto è stato di guerriglia, fuga, fame, esplosioni, speranze ed autodeterminazione. Quando decisi di partire il mio desiderio principale, quasi adolescenziale, era quello d’incontrare i guerriglieri del Pkk. Perché avevo fantasticato già diverse volte un incontro con loro, quasi sentendolo come vero. Poi quell’adrenalina è diventata solo una parte del puzzle infinito del Kurdistan assaporato. L’accoglienza di una famiglia a Diyarbakır, con una delle tante figlie in diaspora, per questisoni politiche, ad immergermi in cibo, canti, racconti, raccomandazioni e paure.

Tagged under: ,

Il mare

giovedì, 24 Luglio 2014 by
Il mare di Sergio Saggese

Il mare di Sergio Saggese

Le finestre son fatte per essere lette come pagine di un libro.
Consulto la mia come una Guida.
È un viaggio ogni giorno che vivo.
Mi segno d’abitudine prima d’uscire e c’è nel segno della croce, pure in quello, il moto dei punti cardinali.

Lo stregone Gioele

martedì, 01 Luglio 2014 by
In Limbo - Gennaro Chierchia

RoulotteAndiamo verso una roulotte con gli pneumatici a terra inchiodata in una discarica a cielo aperto: bozzoli di ferro arrugginito e plastica bruciata, carcasse d’auto e cumuli di rifiuti.
Il mio amico sale la scaletta e batte il pugno sulla porta di alluminio. Io resto alle sue spalle.
Apre un uomo in vestaglia di flanella.
«Salve. Scusatemi se non ho aperto subito ma non potevo ignorare il richiamo della natura».
«Eri al bagno».
Il mio amico si volta e mi fa l’occhiolino.
«Sì ma non volevo dirlo esplicitamente davanti al tuo amico, che non ho il piacere di conoscere. A proposito: io sono Gioele».
Gli dico il mio nome e lui ci invita a entrare nella roulotte.

Quasi come in libreria.

È tutto pronto ormai per la presentazione del nuovo libro Novella Sorrentina edizione anastatica e trascrizione del libro di Giuseppe Aurelio Lauria curato da Nella Pane e Maria Nives Reale. Il racconto ambientato a Meta è un affresco dei luoghi e dei personaggi che vivevano in Penisola sorrentina all’inizio dell’Ottocento e racchiude avventure, amori difficili,

Il fattore X | di Andrea Temporelli

giovedì, 07 Novembre 2013 by
Il fattore X | di Andrea Temporelli

Qualche giorno fa ci è arrivato via posta l’ultimo numero di Atelier Trimestrale di poesia, narrativa e teatro e, a parte il fatto che è sempre un piacere riceverlo, abbiamo trovato molto interessante l’editoriale di Andrea Temporelli che vi riproponiamo in questa sede sperando che vi stimoli commenti e riflessioni, naturalmente arriveranno anche le nostre!

 

Bene che mi vada sembro Gina Lollobrigida
evocato a sproposito per testimoniare un’epoca.

Pietro Taricone

 

Atelier numero 71 trimestrale di poesia narrativa e teatro

Se non siete stati informati per tempo, sappiate che è da poco scaduto il termine ultimo per mandare la vostra adesione a Masterpiece, il nuovo talent show della Rai (nello specifico, si tratta di Rai 3, com’era preventivabile) che proporrà la sfida tra aspiranti scrittori ancora inediti. Il premio sarà, giustappunto, la pubblicazione del romanzo del vincitore nientepopodimeno che con la casa editrice Bompiani. L’immagine di copertina sul sito è già un manifesto: scrivania occupata da matite e agendina, ma non in disordine, dominata dalla figura di un giovane (mica brutto, ovviamente), con camicia a maniche piegate, che batte i tasti di una macchina da scrivere. Sullo sfondo, una vecchia radio a manopole. Cappellino e sigaretta accesa, con una scia di fumo poco credibile, completano l’immagine molto americana da giornalista d’assalto anni Cinquanta, pronto a mordere la realtà del proprio tempo, giacché, si sa, basta arrivare con pochi minuti di ritardo per restare fuori dalla storia. Si sottintende un’immagine vissuta, eroica, vagamente maledetta dello scrittore, appena raddrizzata dalla gioventù dalla faccia pulita (ma “tosta”) di cui si offre il profilo. Manca solo il bicchiere con whisky e ghiaccio.

La Spiaggia

mercoledì, 09 Ottobre 2013 by
La spiaggia di Gennaro Chierchia

Guardando fuori sembra proprio che l’estate non ci sia mai stata, nebbia pioggia e freddo ci aspettano ogni mattina, ed è proprio per questo che abbiamo conservato questo racconto che Gennaro Chierchia ci ha regalato quando ancora il sole ci scaldava… per volare con la mente verso quei giorni di mare e di luce che non sono ancora così lontani.

Ti invitiamo a rilassarti immaginandoti di essere tu il protagonista e… buona lettura!

La spiaggia di Gennaro Chierchia

Codamozza | di Luigi De Rosa

venerdì, 26 Luglio 2013 by
QuickNews. Che ne dite di passare un po' di tempo insieme?

LuigiDeRosa_BlogCodamozza è la storia di una Topaia dove lotte cruente fra simili si consumano senza esclusione di colpi per la spartizione del potere e della ricchezza. Codamozza è amicizia tradita e ritrovata fra due sognatori Bettelmat e Crùcolo, sorci che non si accontentano di una tana dove dormire e di una crosta di formaggio sotto i denti: vogliono di più, desiderano realizzare il sogno di un mondo più giusto. Codamozza è storia d’amore di quelle struggenti dove lui attraversa il mare, quello che divide l’Italia dall’Africa e lei quello non meno impetuoso e profondo che si forma nel cuore di una donna tradita dalla vita, entrambe queste solitudini “topesche” si spiaggiano sulla riva di un altrove chiamato Amore.

Quasi come in libreria.

Quest’anno vogliamo proporre al Premio della Fondazione Dessì, che nel 2012 ha premiato come finalista il libro Entrare nel vuoto di Fabrizio Bajec, gli ultimi due libri della collana di narrativa Transfert: In Limbo di Gennaro Chierchia e Codamozza di Sergio Saggese. Incrociamo le dita per i due autori!

La Villa di Arianna

martedì, 04 Giugno 2013 by
Villa Arianna di Gennaro Chierchia

Villa Arianna di Gennaro ChierchiaSulla collina il cui nome è un rettile-predatore, Varano, c’è una stradina laterale che conduce alla villa. Scrivo nome e cognome in un rigo sul librone degli ospiti, indicando la residenza. È un sondaggio sui visitatori del sito archeologico. L’uomo in divisa mi fa strada, ignoro che per un paio d’ore egli sarà il mio Virgilio. Lungo il margine del sentiero di pietrisco sono sistemati tre capitelli sequestrati a chi aveva provato a farne un tavolo, mozzati dalle rispettive colonne, probabilmente adornanti e sostenenti edifici romani originariamente siti nella punta dello Stivale. In uno il taglio di un flex interrotto prima dell’irreparabile disastro.

TOP