CREATE ACCOUNT

FORGOT YOUR DETAILS?

Insieme a Giuseppe Mestrangelo per il progetto 'siamo in rete'

  Già a partire dal titolo di questa installazione dell’artista di luce (bella questa definizione, vero?) Giuseppe Mestrangelo, siamo in rete, sarebbe stato impossibile non raccogliere l’imperativo, quest’invito ad un’azione comune. Impossibile per noi che crediamo fortemente nelle collaborazioni, nell’energia che scaturisce da un lavoro che racchiude idee e azioni provenienti da persone diverse, ma con qualcosa

Quando i giovani incontrano l'arte... per crescere.

APomodoroSorrento_BannerGrandiWeb

Vi siete mai chiesti cosa ne pensano i giovani dell’Arte dei Grandi Maestri?

Noi difficilmente glielo chiediamo mai, perché ci aspettiamo sempre che a ‘illuminarci’ siano i grandi critici, i curatori o gli storici dell’arte.

E invece anche i ragazzi hanno una loro visione ben precisa e una loro idea di come ‘attingere’ conoscenza da chi è passato ormai alla storia. E tutti noi dovremmo fare in modo che sempre di più i giovani possano entrare in contatto con la grande arte e comprendere che per tutti, anche per gli autori stessi, ogni opera non è mai un punto di arrivo, ma un ennesimo punto di partenza.

La partenza questa volta è stata la mostra – e l’opera – di Arnaldo Pomodoro a Sorrento e il punto di arrivo, è di sicuro un ottimo esempio di integrazione fra scuola, lavoro, cultura e territorio.

Libri per tutti i gusti

mercoledì, 03 Dicembre 2014 by
Una foto per Absolute

L’autore del prossimo romanzo c’è: Marco Aragno Il titolo anche: Absolute Ci manca l’immagine di copertina e chiediamo il coinvolgimento di tutti voi! Per sapere come potete aiutarci leggete l’articolo scritto nella rubrica ‘Ho appena finito di leggere…’ Il libro che racconta il progetto del giardino sensoriale è in stampa! Se volete saperne di più

I libri sono indispensabili

mercoledì, 26 Novembre 2014 by
Racconto di Marco Aragno | Giovanni Drogo

Si sta avvicinando il momento in cui il libro su Camillo Paturzo sarà in casa editrice e siamo convinti che molti di voi saranno curiosi di conoscere questo brillante musicista dell’Ottocento che fa parte insieme a Eduardo de Martino di quella schiera di uomini e donne importanti per la nostra storia ma di cui in pochi si ricordano.

Tra giardini, musica e parole.

mercoledì, 19 Novembre 2014 by
Un giardino speciale

Questa settimana in casa con-fine ci stiamo occupando di un volume dedicato a un giardino speciale. Questo giardino è stato ristrutturato per creare un percorso sensoriale grazie a materiali, piante, opere d’arte, percorso che sarà ben descritto all’interno del libro che racconterà la nascita, lo studio e la realizzazione del progetto il tutto arricchito da

#chilegge vive milioni di vite

mercoledì, 12 Novembre 2014 by
I racconti a singhiozzi sul Kurdistan

Quali sono le novità di casa con-fine? Due di queste le troverai negli articoli sottostanti: la prima riguarda la nostra collana Sete dedicata alla poesia contemporanea che presto vedrà un nuovo ingresso con il libro di Domenico Segna e la seconda è il blog Ho appena finito di leggere…  che utilizzeremo per parlare della nostra

Cosa vi piacerebbe leggere quest'estate?

Il mese di giugno è stato un mese straordinario qui in casa editrice… Se avete seguito anche voi le nostre attività saprete già che a inizio mese è uscito il sesto romanzo della collana Transfert Codamozza di Sergio Saggese, un libro sorprendente e ricco di spunti sui quali riflettere, dopo qualche giorno era già pronto

Essere Stato.

martedì, 05 Marzo 2013 by
Città della Scienza

Oggi mi sarebbe piaciuto scrivere d’altro: dei pettegolezzi su Eduardo de Martino o della poetica di Doriana Freschi; avrei voluto presentarvi Sergio Saggese, o parlarvi del libro di Tonino Scala. Oggi mi sarebbe piaciuto scrivere d’altro ma, oggi, non avrei dovuto leggere la notizia del rogo di Città della Scienza. In questi casi si possono

La forza della cultura siamo noi.

mercoledì, 06 Febbraio 2013 by
Insieme si diventa più forti | con-News 05/13

Ed eccoci alla prima newsletter del 2013. Siamo partiti da molto lontano e forse non sempre abbiamo raggiunto gli obbiettivi che ci eravamo prefissati. Ma non giudicateci: abbiamo sempre cercato di essere sinceri e di fare un lavoro di qualità, per portare il nostro piccolo contributo alla cultura del nostro paese. Adesso serve un cambio

Natale2012

Anche se l’anno che abbiamo trascorso non è stato certamente uno dei più facili, sicuramente qualcosa di buono ci ha lasciato e forse qualcosa ce lo ha anche insegnato. Ci ha fatto scoprire di quante cose si può fare a meno, ci ha spinto a riappropriarci di valori che stavamo trascurando, ci ha messo di

Tagged under: , ,
TOP