Il giovane Salvator Rosa. Gli inizi di un grande maestro del Seicento europeo

A cura di Viviana Farina

Con una selezione ragionata dei disegni

Pagg. 320

ISBN: 978-88-96427-63-7

40,00

Descrizione

A quattrocento anni dalla nascita di Salvator Rosa, Viviana Farina, attraverso un approfondito saggio, racconta il periodo giovanile di questo pittore e poeta, celeberrimo già in vita, svoltisi negli anni Trenta del Seicento tra l’originaria Napoli e Roma.
Una riflessione sugli inizi di uno dei protagonisti assoluti dell’arte e della cultura del Seicento, e un indagine ravvicinata sulle radici della sua arte in relazione ai suoi contemporanei a Napoli, osservando attraverso una serie di confronti il tentativo di raggiungere e anche superare artisti quali i fratelli Fracanzano, Aniello Falcone, Jusepe de Ribera, Micco Spadaro.
Una inedita e importante sezione di Disegni contiene l’abbozzo di un nuovo catalogo ragionato dell’opera grafica di Salvator Rosa.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Il giovane Salvator Rosa. Gli inizi di un grande maestro del Seicento europeo”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *