Giardino

di Alex Caselli

a cura di: Giuseppe di Bella

Anno di pubblicazione: 2010

Genere: poesia

collana: Sete

formato: 17×12 cm

pagine: 56

9,00

Descrizione prodotto

Saper proporre la poesia, da un punto di vista critico quanto da quello espressivo è una meta che Alex Caselli persegue con l’eleganza e la riflessività ormai perdute nell’ossessione contemporanea del “pieno”. La ricerca del giovane autore nasce da quando come collaboratore dell’Annuario critico di Giorgio Manacorda e Paolo Febbraro, comincia a redigere una sua idea teorica sullo stato della poesia italiana e a formare una sua precisa coscienza del dire poetico unita a una profondità di sguardo sul mondo. Caselli è uno di quei rari giovani autori che identifica la scrittura in forma di comunicazione precisa e millimetrica. Poesia come urgenza dell’oggi e della sete di parole in grado di restituire armonia allo spazio vitale. Caselli sa del tumulto a cui è sottoposto il mondo dell’arte e fa un scelta precisa, esistere per distinzione.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Giardino”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *